Parrot selezionata dal Dipartimento della Difesa degli Stati Uniti per sviluppare droni di nuova generazione per l’esercito

Il Dipartimento di Difesa degli Stati Uniti sta collaborando con diverse società specializzate in droni al fine di identificare e prototipare nuove tecnologie “eye in the sky“.

In questo progetto, l’esercito americano sta collaborando con il Pentagono per adattare i piccoli droni commerciali ai campi di battaglia. Parrot, la principale azienda europea di droni, è una delle 6 aziende che hanno soddisfatto gli standard stabiliti per sviluppare e prototipare la prossima generazione di droni di sorveglianza.

Il Dipartimento della Difesa ha stanziato finanziamenti per 11 milioni di dollari per la prototipazione di droni Short Range Reconnaissance (SRR) che siano in grado di fornire, al soldato sul campo, la capacità di individuare con rapidità le caratteristiche del terreno di battaglia. I droni devono essere in grado di volare per 30 minuti in un raggio di tre chilometri. I funzionari hanno anche specificato che i velivoli devono avere un peso inferiore a 1,5 kg circa, impiegare meno di 2 minuti per essere assemblati ed essere “portabili” all’interno di uno zaino standard di un soldato.

Una grande opportunità per Parrot

Parrot è orgogliosa di essere stata selezionata dall’esercito per lavorare su questo progetto altamente strategico“, ha dichiarato Henri Seydoux, fondatore e CEO di Parrot. “Gli Stati Uniti sono sempre stati un mercato importante per il Gruppo Parrot, sia che si tratti della nostra gamma di prodotti di largo consumo o della nostra offerta professionale avanzata. Siamo sempre stati in prima linea nella creazione di soluzioni drone-based avanzate, facili da usare, compatte e affidabili.

Comprendiamo perfettamente anche come piccoli velivoli senza pilota, come la piattaforma Parrot ANAFI, possano diventare una parte fondamentale del sistema di difesa. Attendiamo con impazienza di concentrare la nostra attività di ricerca avanzata e sviluppo sul rispetto degli elevati standard stabiliti dall’esercito statunitense, per integrare l’efficienza dei droni con le loro operazioni quotidiane e sostenere i sistemi di difesa”.

Parrot ANAFI

Parrot è stata la prima azienda a sviluppare il mercato dei droni civili e ad investire, prima di ogni altra, in soluzioni di droni commerciali creando il principale gruppo europeo di droni. Questo contratto sottolinea le innovazioni tecnologiche e la posizione dominante di Parrot nel mercato globale dei droni e l’eccellenza delle ricerche e degli sviluppi della società.

Link all’articolo originale in lingua inglese

Andrea Pastore

Dottore in Ingegneria dell'Informazione Cisco Certified Network Associate Simulator Technician I- Customer & Training Services - Defence & Security @ CAE https://www.cae.com/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.