Tridico (Inps): anche droni per contrasto al fenomeno del caporalato

Roma – 28 Maggio 2019

Il presidente dell’INPS, Pasquale Tridico, alle Commissioni Lavoro e Agricoltura nellʼambito dellʼindagine sul caporalato in agricoltura, ha proposto “la creazione di una task force di ispettori Inps che collaborino con forze dell’ordine e magistratura” ma anche “un utilizzo maggiore di strumenti tecnologici come i droni per fare controlli più precisi su appezzamenti e loro redditività”.

Pasquae Tridico, presidente Inps

Tridico ha inoltre specificato che “la situazione è drammatica e che il caporalato è un problema di criminalità organizzata, non solo di lavoro irregolare”.

Il presidente ha sottolineato che tra il 2016-2018 sono stati accertati dall’Inps “93.700 rapporti di lavoro fittizi in agricoltura“. Si tratta di “numeri impressionanti che si concentrano al Sud ma non solo” visto che dal 2011 “c’è un aumento del fenomeno molto forte anche al Centro e al Nord, ma soprattutto una forte correlazione tra tasso di criminalità e caporalato“.

Andrea Pastore

Dottore in Ingegneria dell'Informazione Cisco Certified Network Associate Simulator Technician I- Customer & Training Services - Defence & Security @ CAE https://www.cae.com/

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.